Lettera alla Rai

Il CRID, impegnato in attività di promozione della cittadinanza attiva, ha aderito alla proposta nata da un gruppo di esperti, associazioni, cittadini di premere sui media perché diano corrette ed approfondite informazioni su cosa sta succedendo al clima e all'ambiente e su come frenare i mutamenti provocati dalle attività umane che hanno portato il nostro pianeta verso un disastroso punto di non ritorno. Ci riguarda tutti, in Occidente e in Oriente.

Perciò abbiamo anche sottoscritto la lettera alla RAI, perché ci tenga informati, garantendoci così quegli strumenti di conoscenza indispensabili per elaborare un'analisi critica. Ai circa 200 firmatari che hanno presentato la lettera, ad oggi si sono già aggiunte altre 550 persone.

La lettera per la Rai :

PREVENZIONE E CONTROLLO DEL COVID-19 IL MODELLO CINESE

La cara amica e collega Sabrina Ardizzoni ha tradotto e curato un utile manuale indirizzato a tutti, per contrastare il COVID, in uso e molto apprezzato in Cina. Sperando che ci sia utile per venirne fuori più velocemente, contribuiamo a diffonderlo, dato che tale prezioso lavoro è in distribuzione gratuita.

L'idea della pubblicazione era quella di attingere informazioni importanti da chi aveva già vissuto questa brutta esperienza, e il prof. Zhang dell'Università Fudan di Shanghai, autore del testo, è sicuramente una delle figure che oggi in Cina gode di maggiore fiducia tra il renmin 人民, il popolo.   

SETTIMANA DEGLI SCAMBI FRA COMUNITA’ EDUCANTI DI CINA E ITALIA

Pechino, Hangzhou, Jinhua, Wenzhou, Rui’An, Shanghai 22 ottobre – 1 novembre 2019. Ad un anno dalla fondazione del Centro di Ricerche Interculturali e Documentazione didattica Italia-Cina 意 大 利 意 中 文 化 教 育 交 流 研 究 中 心(CRID), L’Associazione di Amicizia Internazionale dell’Ufficio per gli Affari dei Cinesi d’Oltremare del Consiglio di Stato (China National ‘Qao Ban’), con la collaborazione del nostro Centro, organizza la ‘Settimana degli scambi fra comunità educanti di Cina e Italia’, che si terrà in Cina dal 22 ottobre al 1 novembre 2019.In tale occasione è prevista una serie di incontri istituzionali con il Qiao Ban nazionale, con quello della Provincia Zhejiang e con quello della Municipalità di Wenzhou; visite sul campo a scuole, università, associazioni culturali ed istituzioni socio-sanitarie, a Pechino, Hangzhou, Jinhua, Wenzhou, Rui’An e Shanghai, con il comune scopo di consolidare la rete di scambi esistenti, di attivare nuovi partenariati e di offrire ai partecipanti l’occasione per approfondire la conoscenza di varie realtà cinesi, da quelle di livello nazionale, fino ai livelli locali dell’area di principale provenienza dei cittadini cinesi residenti in Italia, nel quadro delle nuove opportunità che la collaborazione fra ‘Qiao Ban’ e CRID metterà a disposizione di tutte le scuole, università, istituzioni educative partecipanti e/o aderenti al CRID. A Pechino la Delegazione avrà occasione di incontrare il Direttore Franco Amadei dell’Istituto Italiano di Cultura presso l’Ambasciata Italiana. Alla tavola rotonda‘Plurilinguismo ed interculturalità, le scuole di due Paesi per un obiettivo comune’ che si terrà presso il ‘Museo dell’emigrazione dei Wenzhouesi nel mondo’, parteciperà il Direttore Alberto Manai dell’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai

INIZIATIVA CON IL PATROCINIO DI : ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA