Lettera alla Rai

Il CRID, impegnato in attività di promozione della cittadinanza attiva, ha aderito alla proposta nata da un gruppo di esperti, associazioni, cittadini di premere sui media perché diano corrette ed approfondite informazioni su cosa sta succedendo al clima e all'ambiente e su come frenare i mutamenti provocati dalle attività umane che hanno portato il nostro pianeta verso un disastroso punto di non ritorno. Ci riguarda tutti, in Occidente e in Oriente.

Perciò abbiamo anche sottoscritto la lettera alla RAI, perché ci tenga informati, garantendoci così quegli strumenti di conoscenza indispensabili per elaborare un'analisi critica. Ai circa 200 firmatari che hanno presentato la lettera, ad oggi si sono già aggiunte altre 550 persone.

La lettera per la Rai :